Sicurezza dell’operatore: bracci di reazione telescopici per utensili sospesi

Sicurezza dell’operatore: bracci di reazione telescopici per utensili sospesi

Assemblaggio elettrodomestici: avvitatura in linea

 

In seguito alla segnalazione del medico aziendale, vi era la necessità di eliminare il rischio di collisione con la persona durante il rilascio dell’utensile dopo ogni avvitatura. Il cliente finale ci ha richiesto una soluzione per una postazione con alta produzione (circa 1200×2 avvitature per turno). Prima del nostro intervento, alla fine di ogni avvitatura sul fondo frigorifero, l’utensile rimaneva appeso con un bilanciatore a circa 2000 mm di altezza con un conseguente effetto “pendolo”. Questo costituiva un elevato fattore di rischio per la sicurezza degli operatori, i quali potevano venire colpiti dall’avvitatore in movimento. Questo problema è stato risolto grazie a due bracci telescopici in fibra di carbonio con bilanciatore a scorrimento interno.

Sospensione sicura dell’utensile

La rigidità del braccio telescipico a consentito di stabilizzare la posizione di sospensione dell’utensile, rendendo sicuro quel contesto di produzione.

Usabilità adeguata per ritmi di produzione elevati

Il design compatto del braccio di reazione con scorrimento interno del bilanciatore consente di non intralciare l’operatore nello svolgimento delle attività di produzione.

Prodotti BNP utilizzati:

BRT-V